Bassa libido: una situazione delicata

Bassa libido: una situazione delicata

Una diminuzione della libido può svilupparsi sia a causa di problemi di salute, sia per problemi psicologici o emotivi. Il desiderio sessuale inibito è un tipo di disfunzione sessuale che colpisce sia gli uomini che le donne. La diminuzione del desiderio sessuale è stata associata a bassi livelli di testosterone negli uomini. Allo stesso modo, le donne nelle transizioni della menopausa a volte riferiscono una diminuzione della libido. Le malattie croniche e il dolore cronico possono anche portare a una diminuzione della libido, probabilmente attraverso una combinazione degli effetti fisici della malattia e dello stress psicologico associato alla malattia cronica. Anche i farmaci, come alcuni antidepressivi, possono causare un basso desiderio sessuale. La bassa libido può essere uno dei sintomi più difficili da affrontare della menopausa, spesso perché una donna non riusciva a capire come e perché ha perso il desiderio di essere fisicamente intima con il proprio partner. È importante riconoscere che la perdita di libido durante la menopausa è comune e colpisce fino al 20-40% delle donne. La perdita della libido è un fenomeno complesso con dimensioni psicologiche, relazionali, fisiche e ormonali, unico come le donne che ne soffrono.

Capire la bassa libido

Il termine libido è stato a lungo usato per descrivere il desiderio sessuale di una persona. Viene chiamato dal punto di vista medico "disturbo da desiderio sessuale ipoattivo", caratterizzato principalmente da una mancanza di interesse o desiderio per l'attività sessuale. I sentimenti e i desideri sessuali sono meno frequenti e l'energia per il sesso diminuisce o scompare drasticamente. Sebbene la perdita della libido differisca dall'incapacità di suscitare o raggiungere l'orgasmo, le donne in postmenopausa possono anche sperimentare questi sintomi di disfunzione sessuale. Altri sintomi della menopausa, come secchezza e irritazione vaginale, possono anche essere collegati a sintomi di perdita della libido. Agli uomini non piace parlarne, ma la perdita della libido maschile o il desiderio sessuale inibito possono rovinare un matrimonio più di qualsiasi altra disfunzione sessuale. La perdita di interesse per il sesso potrebbe non essere un evento così comune per gli uomini come lo è per le donne. Colpisce dal 15% al ​​16% circa degli uomini e questa cifra è almeno il doppio di quella di molte donne. La perdita della libido rende anche alcuni uomini più infelici per il resto della loro vita rispetto alle donne. Solo il 23% degli uomini con una perdita di libido afferma di sentirsi ancora molto felice della vita in generale, rispetto al 46% delle donne. Ma la perdita della libido non è qualcosa con cui devi convivere. Puoi ricorrere a vari processi per ritrovare la tua libido ed essere felice.

Come fai a sapere se hai un problema con la perdita di libido?

La bassa libido di solito non si verifica all'improvviso. Non è come un raffreddore che ti prendi così, quando ti svegli. Può essere un processo graduale. Sebbene sia difficile dare una definizione precisa, la bassa libido è riassunta da una mancanza di interesse per il sesso. La frequenza dell'attività sessuale non è la misura migliore dell'interesse sessuale, anche se il desiderio è presente. Se hai una relazione impegnata e stai facendo sesso che non rientra nella norma, ad esempio una volta alla settimana, potresti chiederti se stai bene. Se la tua perdita di libido ti sta causando problemi, i ricercatori concorderanno sul fatto che è meglio affrontare questi problemi prima che mettano radici. Per aiutare a identificare i segnali di pericolo, rispondi vero o falso ai seguenti punti. Con le risposte della maggioranza vere, stai perdendo il desiderio sessuale. Comprendere le diverse cause sarà il primo passo per trovare la soluzione appropriata.

Sujets similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.