Come misurare la lunghezza e la circonferenza del pene

Come misurare la lunghezza e la circonferenza del pene

Quale uomo non ha provato a misurare il suo pene per scoprirne le dimensioni (lunghezza e circonferenza)? Anche se la stragrande maggioranza delle donne afferma che non importa, la dimensione del pene rimane una delle grandi preoccupazioni per gli uomini.

In questo articolo, ti diamo diversi metodi per sapere come misurare il tuo pene. Saranno diversi a seconda che tu voglia conoscere la dimensione o la circonferenza del tuo sesso.

Ti forniamo anche dati sull'altezza media del sesso maschile in Francia in modo da avere un punto di confronto oggettivo. Infine, le tracce naturali ed efficaci se vuoi guadagnare qualche centimetro e ottenere erezioni più grandi sono dettagliate per te.

1 Come misurare il tuo pene?
2 Perché misurare il tuo pene?
3 Sei nella media?
4 Perché è utile misurare il tuo pene?

Come misurare il tuo pene?

Per misurare correttamente il tuo pene, dovrai prendere in considerazione 3 aspetti (fonte):

La lunghezza del pene a riposo La dimensione del pene eretto La circonferenza del pene eretto.

Tecniche per misurare la lunghezza del pene

Tieni presente che la lunghezza del pene flaccido ed eretto varia. Pertanto, è importante misurare le dimensioni del tuo pene flaccido ed eretto. Infatti, se la dimensione del pene a riposo può variare in base a diverse condizioni (ad esempio il freddo), la dimensione del pene in erezione varia solo molto poco (fonte).

Quindi, per sapere come misurare il tuo pene avrai bisogno (fonte):

1. Inizia prendendo un metro a nastro. Nota che un righello rigido può distorcere il risultato, soprattutto se il tuo pene è un po' curvo. 2. Posiziona la parte superiore del metro a nastro all'estremità del glande in modo che la misurazione sia il più precisa possibile. 3. Prendere la misurazione fino al livello dell'osso pubico (estremità del pube). 4. Prendere la misura da sopra il pene. Infatti, misurando dal basso, ciò potrebbe falsare il risultato perché il limite del cantiere non è chiaramente definito. Pertanto, potresti contare il perineo oltre al tuo sesso.

Come misurare la circonferenza del tuo pene?

Per misurare la circonferenza del tuo pene, devi essere eretto. Anche questa volta dovrai usare un metro a nastro e non un righello rigido. Per essere il più precisi possibile, la tecnica consiste nell'avvolgere il nastro piatto sulla base del pene, quando sei eretto.

Attenzione perché quando misuriamo la circonferenza del pene, non misuriamo la larghezza (fonte). Per ottenerne la larghezza, o il suo diametro, dovrai dividere la circonferenza per il numero pi, ovvero 3,14.

Come misurare rapidamente il tuo pene? Il metodo del rotolo di carta igienica

Questa tecnica non ti permette davvero di conoscere la taglia, ma piuttosto di confrontarti con la media. Attenzione, qui non si tratta di avere una misura precisa, ma di sapere se non hai un micro pene.

Concretamente, se il tuo pene eretto non sporge dal rotolo di carta igienica, significa che è di dimensioni inferiori alla media e che hai un pene piccolo. Se sporge di qualche centimetro (circa 2), sei nella media.

Più di 4 cm, hai quindi quello che viene chiamato un grande pene. Se il tuo fallo non sporge dal rullo, puoi considerare di avere un pene piccolo.

Come puoi vedere, questo metodo non è preciso. Ma ti permette di rassicurarti rapidamente.

Perché misurare il tuo pene?

La dimensione normale del pene è un punto importante per molti uomini. In effetti, le dimensioni e la larghezza del pene possono svolgere un ruolo nell'apprezzamento del rapporto sessuale (fonte).

In effetti, alcuni uomini sentono il bisogno di conoscere la dimensione del loro pene e permette loro di ritrovare la fiducia in se stessi e di prosperare nella loro vita sessuale (fonte).

Tuttavia, mentre molti uomini si preoccupano delle dimensioni del loro fallo, tieni presente che le donne sono meno attente, specialmente con un partner a lungo termine (fonte).

Sei nella media?

Gli uomini che si chiedono come misurare il proprio pene di solito lo fanno per scoprire se il loro sesso fa parte della dimensione media di un pene. Ma anche perché pensano che sia fondamentale soddisfare il proprio partner.

Una volta che conosci la dimensione del tuo pene, puoi quindi confrontarla: sappi che la dimensione media di un pene in Francia per un pene eretto è compresa tra 13 e 14,5 cm circa.

La larghezza del pene o il diametro medio del pene eretto è di 12,2 cm a livello globale.

Se il tuo pene è piccolo, non è inevitabile. Ci sono davvero molte tecniche per ingrandire il tuo pene. Nei casi più problematici può essere presa in considerazione la chirurgia del pene. Ovviamente puoi consultare un terapista sessuale per parlare del tuo problema.

Perché è utile misurare il tuo pene?

Per gli uomini, la virilità è strettamente legata alle dimensioni del loro pene. Questo è il motivo per cui misurare il tuo pene e confrontarlo con la media ti rassicura e ti consente di avere più fiducia in te stesso.

Ma oltre a confrontarti, perché è utile conoscere le dimensioni del tuo pene?

Misurare il tuo pene è anche essenziale per scegliere la taglia del preservativo. Sono disponibili diverse misure di preservativi (piccolo, medio e grande in generale). È quindi necessario scegliere quello giusto in base al proprio sesso per rapporti sessuali ben protetti.

In effetti, un preservativo troppo piccolo è scomodo. Rischia anche di strapparsi durante la penetrazione e quindi non ti protegge più efficacemente da malattie sessualmente trasmissibili, malattie sessualmente trasmissibili o gravidanze indesiderate. Al contrario, un modello troppo grande non aderirà correttamente alle dimensioni del tuo pene e potrebbe muoversi.

Sujets similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.