Ecco le differenze tra pene di carne e pene di sangue

Ecco le differenze tra pene di carne e pene di sangue

Ecco le differenze tra peni di carne e peni di sangue

pene|0 commenti

Il pene sanguigno e il pene di carne sono i due possibili tipi di pene eretto. Il primo va, durante l'erezione, a rimpinzarsi di sangue e prendere così drasticamente lunghezza e spessore. Il secondo si riempirà meno di sangue in modo che le sue dimensioni varieranno in misura minore rispetto al sesso del sangue. Per illustrare ciò, è possibile confrontare questi tipi di fallo con i due stati del pesce palla.

In ogni caso, è importante conoscere il tuo tipo di pene. Infatti, in questo modo sarai in grado di identificare la causa di una possibile disfunzione erettile. Perché, a seconda che tu sia un pene di carne o un pene di sangue, ti esponi a disturbi le cui cause saranno diverse.

1 Pene di carne, pene di sangue: qual è la differenza?
2 Come fai a sapere se hai un pene di carne o un pene di sangue?
3 Possibili disfunzioni erettili, a seconda del tipo di pene

Pene di carne, pene di sangue: qual è la differenza?

Che tu abbia un pene di carne o un pene di sangue, un'erezione funziona allo stesso modo. Il pene di carne è rimpinzato di sangue, però in quantità minore : le sue dimensioni quindi non variano enormemente tra lo stato flaccido e lo stato erettile. Il pene sanguigno, invece, assorbe molto sangue e quindi varia di più di dimensioni (fonte).

Nota che questo non significa che uno sia più grande dell'altro o che uno funzioni meglio dell'altro. Il pene sanguigno tenderà ad essere di dimensioni inferiori, quando è in uno stato flaccido. Una volta eretto, avrà la dimensione media di un pene eretto. Per quanto riguarda il pene di carne, le sue dimensioni variano poco o meno tra i due stati.

Questa differenza dipenderà dal tuo patrimonio genetico. Ciò significa che il pene sanguigno rimarrà pene sanguigno e viceversa. È una caratteristica del tuo pene, come la forma del tuo pene, il suo colore o le sue dimensioni. Non ha alcun impatto sulle tue erezioni e non influenza la qualità dei tuoi rapporti sessuali.

Come fai a sapere se hai un pene di carne o un pene di sangue?

Per scoprire a quale categoria di pene appartieni, dovrai misurare il tuo pene. Attenzione, sarà importante prendere la dimensione del tuo sesso nello stato flaccido e in erezione. Misurare anche l'altezza e la larghezza. Quindi confronta questi dati.

1. Se il tuo pene raddoppia o triplica le dimensioni tra i due stati: probabilmente hai un pene sanguinante. Il tuo pene contiene numerosi vasi sanguigni che si riempiono di sangue quando sei eccitato. Vedi davvero la differenza tra lo stato flaccido e lo stato erettile. 2. Se il tuo pene cresce solo di pochi centimetri, allora hai un pene di carne. Quando sei eccitato, il tuo pene non cresce enormemente, d'altra parte, si indurisce.

Ancora una volta, questo non ha nulla a che fare con la dimensione ideale del pene. Pertanto, la lunghezza media di un pene flaccido è di 9,1 cm (fonte). Tuttavia, se hai un pene sanguigno, è molto probabile che tu sia al di sotto di questa media. D'altra parte, se hai un pene di carne, è una scommessa sicura che il tuo sesso nello stato flaccido misura poco più di 9 cm.

Possibili disfunzioni erettili, a seconda del tipo di pene

Prima di alzare il velo sulle diverse possibili disfunzioni sessuali della sedia pene e del pene sanguigno, è importante sapere come funziona un'erezione. Quando sei stimolato, cioè sessualmente eccitato, la tua libido aumenta e il tuo cervello invierà messaggi nervosi al tuo pene attraverso gli ormoni sessuali come il testosterone (fonte). Questo avrà l'effetto di dilatare i vasi sanguigni del tuo sesso in modo che il sangue sia più abbondante a livello del pene (fonte). Questo perché, affinché il tuo pene si gonfi e si indurisca, i vasi sanguigni si dilatano.

La disfunzione erettile può colpire i peni di carne così come i peni di sangue. Ciò si traduce in disfunzione erettile e impotenza (fonte). Tuttavia, a seconda del tipo di pene, le cause possono variare. Spieghiamo qui i diversi motivi per cui può verificarsi la disfunzione erettile a seconda del tipo di pene.

Possibile disfunzione erettile per il pene di carne

Così, nel caso di un pene di carne, le dimensioni variano molto poco tra lo stato flaccido e lo stato erettile. Il motivo è che i vasi sanguigni tendono ad essere ben dilatati a riposo, proprio come dovrebbero essere sotto eccitazione. Tuttavia, il pene rimane flaccido perché la pressione sanguigna è inferiore rispetto allo stato erettile. Se il tuo pene è rigido quando è eretto come quando è flaccido, questo potrebbe essere un sintomo di priapismo.

Quindi, questo significa che se si verifica un esaurimento o un'erezione morbida, non è la tua circolazione sanguigna che deve essere messa in discussione, ma piuttosto l'innesco dell'eccitazione, ovvero la tua libido. Non significa necessariamente che non hai voglia di fare sesso o che non provi desiderio per il tuo partner. Infatti, a volte lo stress della vita quotidiana o un evento spiacevole possono interferire con la vita sessuale e indurre un disturbo della libido (fonte).

Per rimediare a questo, è consigliabile consultare prima un professionista della salute o un sessuologo. Un'altra soluzione è usare un afrodisiaco o un Viagra naturale come il Viasil. L'abbiamo anche esaminato. Quindi, puoi leggere la nostra recensione completa di Viasil per ulteriori informazioni su questa alternativa al Viagra senza prescrizione.

Problemi di erezione per i peni sanguigni

Per quanto riguarda il pene di sangue la cui dimensione può talvolta triplicare nello stato erettile, è il contrario. Il tuo pene è ovviamente meno irrigato quando sei in uno stato flaccido che in un'erezione. Tuttavia, quando sei eccitato, il tuo organismo invia un messaggio nervoso che aumenterà notevolmente il flusso sanguigno nel tuo pene. Per quanto riguarda l'eccitazione, di solito non hai problemi.

D'altra parte, se per un motivo o per l'altro hai problemi di circolazione sanguigna, allora potresti sperimentare alcuni episodi di impotenza (fonte). La disfunzione erettile dovuta alla scarsa dilatazione dei vasi sanguigni non deve essere presa alla leggera. Infatti, nel tempo, potrebbe peggiorare e diventare sempre più frequente (fonte).

In questo caso, la soluzione ai tuoi problemi di erezione è migliorare la circolazione sanguigna e giocare sulla dilatazione dei vasi sanguigni. Per questo, è consigliabile consultare il proprio medico o un urologo che probabilmente prescriverà il Viagra. Se preferisci una soluzione più naturale, non esitare a leggere la nostra opinione su Viasil. In effetti, questo integratore alimentare è composto solo da elementi naturali che consentiranno di aumentare la libido ma anche di sostenere la dilatazione dei vasi sanguigni per sostenere l'erezione.

Sujets similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.