I livelli di vitamina D influiscono sulle erezioni degli uomini?

I livelli di vitamina D influiscono sulle erezioni degli uomini?

La vitamina D è un nutriente importante per la nostra salute generale. E secondo alcuni esperti, una carenza di vitamina D potrebbe danneggiare la qualità delle erezioni di un uomo. A volte chiamata "vitamina del sole", la vitamina D aiuta il corpo ad assorbire il calcio per costruire ossa forti. Agisce anche sui nervi, i muscoli e il sistema immunitario.

Il corpo produce vitamina D quando la pelle è esposta alla luce solare. La vitamina D può provenire anche da alcuni alimenti, come pesce e cereali fortificati. Alcune persone assumono anche integratori di vitamina D.

Nel 2016, la rivista Atherosclerosis ha pubblicato uno studio di ricercatori americani che ha studiato la relazione tra disfunzione erettile e carenza di vitamina D. Il team di ricerca ha basato il suo studio su 3.390 uomini di età compresa tra 20 e 85 anni. Hanno ritenuto che i soggetti soffrissero di carenza di vitamina D se il loro livello era inferiore a 20 ng/mL. Quasi un quarto degli uomini soffriva di disfunzione erettile.

Gli scienziati sono stati in grado di determinare che il tasso di prevalenza della carenza di vitamina D era del 36% per gli uomini con disfunzione erettile e del 29% per gli uomini senza problemi di disfunzione erettile. Gli uomini che soffrivano di disfunzione erettile erano generalmente più anziani, meno attivi e in cattive condizioni di salute.

La relazione tra carenza di vitamina D e disfunzione erettile non era chiaramente definita. Un'ipotesi suggeriva che la carenza di vitamina D potesse causare danni ai vasi sanguigni del pene e che questi problemi potessero a loro volta causare aterosclerosi (indurimento delle arterie); che impedirebbe al sangue di fluire correttamente nel pene in modo che possa diventare eretto.

Un'altra teoria riguarda l'ossido nitrico, un elemento che gioca un ruolo importante quando si parla di erezione. La vitamina D aiuta il corpo a produrre questa molecola. Le quantità di ossido nitrico si riducono quindi in caso di carenza di vitamina D.

Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se l'aumento dei livelli di vitamina D potrebbe migliorare la qualità delle erezioni negli uomini con disfunzione erettile. Per ora, si consiglia agli uomini che hanno problemi di erezione di consultare il proprio medico. Diversi fattori possono causare la disfunzione erettile, un controllo sanitario completo può identificare la causa di questi problemi e anche definire il trattamento appropriato per trattarli.

Sujets similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.