Impotenza maschile: il CBD è una soluzione?

Impotenza maschile: il CBD è una soluzione?

Cos'è il CBD?

Si è parlato molto di CBD ultimamente. Un componente della cannabis, questo cannabinoide affascina sia gli scienziati che i consumatori. Va notato che la cannabis, chiamata anche canapa, proviene direttamente dall'India ed è composta da diversi componenti chiamati cannabinoidi. Quindi, troviamo lì:

– Cannabinolo (CBN), – delta 9 Tetraidrocannabiolo (THC) – e Cannabidiolo comunemente chiamato CBD.

Estratta dalla pianta di Cannabis, questa molecola organica non ha effetti psicotici e allucinogeni sulla salute. Contrariamente alla credenza popolare, il CBD non è una droga e il suo consumo sta diventando più libero. Etimologicamente, il cannabidiolo deriva da due parole ben distinte. Il primo ha origine dalla parola “cannabi” che deriva dalla pianta di marijuana stessa. Quanto alla seconda parola "diolo", si riferisce al glicole.

In che modo il CBD frena la disfunzione erettile?

Colpendo la maggior parte degli uomini, l'impotenza o la disfunzione erettile è un problema sempre più ricorrente. Si traduce come l'incapacità di avere e mantenere un'erezione durante la penetrazione e l'atto sessuale. Questa disfunzione è il risultato di diversi fattori tra cui il consumo eccessivo dello schermo, uno stile di vita malsano e soprattutto un ritmo di vita frenetico. Quando questo problema si verifica nel tempo, può essere fonte di conflitto e ansia all'interno della coppia e l'uso del CBD può metterlo fine.

In effetti, gli studi condotti hanno dimostrato gli effetti positivi del CBD sulla disfunzione erettile. Su più di 2500 tester, più del 70% di loro ha ammesso di aver avuto rapporti sessuali intensi e di cui la metà afferma di aver avuto un'erezione senza interruzioni per tutta la durata dell'atto. Dovresti sapere che l'uso del CBD per trattare la disfunzione sessuale maschile non è recente. In effetti, i medici ayurvedici dell'antico Egitto e gli Yogi lo incorporarono nei loro ingredienti.

La disfunzione erettile viene frenata grazie agli effetti del CBD sul sistema endocannabinoide del nostro corpo. Questo sistema infatti è considerato un lucchetto la cui unica chiave per aprirlo è il CBD. Grazie ai recettori dei cannabinoidi CBD1 e CBD2, l'organismo produce automaticamente sostanze antistress, antinfiammatorie e antidepressive. Poiché il corpo umano è soggetto a pressioni psicologiche, dolore fisico e l'atto sessuale richiede uno stato di benessere a tutti i livelli, l'uso del CBD permette di superare tutto questo. In breve, il CBD ti consente di avere un'erezione e un desiderio buoni e duraturi.

Il CBD ha proprietà afrodisiache?

Innanzitutto è bene sapere che la diminuzione del desiderio o la perdita della libido sono legate ad alcuni disturbi, ovvero ansia e stress. Quando le preoccupazioni si accumulano, è del tutto normale che la voglia di fare sesso scompaia. D'altra parte, non sarebbe il desiderio che manca ad alcuni gentiluomini, ma problemi di salute o disturbi cronici impediscono loro di avere un'erezione migliore.

Tutti sanno che per avere una relazione sessuale degna di questo nome, è obbligatorio essere calmi, rilassati e pacifici. Questo è il punto centrale del CBD. Proprio come lo zenzero, questa molecola organica avrebbe virtù afrodisiache dovute alle sue molteplici azioni. Crea automaticamente un clima di relax che aumenta rapidamente il desiderio. Favorendo inoltre la circolazione sanguigna, permette una migliore ossigenazione del sangue.

Per questo le sensazioni saranno più intense e l'eccitazione sarà al massimo. Se il CBD è considerato un afrodisiaco , è perché è un ansiolitico. Ha la capacità di regolare l'umore e quindi di secernere serotonina, testosterone, glutammato, ma anche cortisone. Inoltre, gli studi dimostrano che promuove un'erezione duratura perché sarai più rilassato e ti porrai meno domande come "quando ti scioglierai?" ".

Come usare il CBD per migliorare le tue prestazioni sessuali?

Sappiamo tutti che il cannabidiolo è una pianta e il suo fiore viene utilizzato per estrarne le molecole. Pertanto, il CBD esiste in diverse varianti per soddisfare le esigenze di ogni consumatore. Ognuno decide il formato più adatto a loro per migliorare le proprie prestazioni sessuali. Per quanto riguarda il suo dosaggio, è meglio consultare il consiglio di uno specialista prima di utilizzarlo o consumarlo. Quindi quali sono le versioni di CBD che esistono?

Olio di CBD, la versione più semplice da consumare

Questo formato di CBD si trova in un'ampia scelta di gamma e qualità. L'olio di CBD è la versione più semplice da consumare, poiché tutto ciò che devi fare è metterne alcune gocce sotto la lingua. Nell'uso sublinguale, il dosaggio dipende dal suo livello di concentrazione. Ha effetto rapidamente, perché non passa più attraverso il sistema digerente, ma va direttamente nel sangue. Se non sei un fan di questo metodo, è possibile integrarlo nei tuoi pasti o nel tuo cibo.

Il lubrificante CBD, efficace nello stimolare il piacere

Fare l'amore è un modo efficace per condividere il piacere. Poiché non c'è fretta, perché non far durare il piacere iniziando con un massaggio erotico? Usando un lubrificante al CBD, uccidi due piccioni con una fava, poiché stimola i genitali e aumenta il piacere. L'uso del preservativo è sconsigliato a rischio di danneggiarlo.

Capsule molli e capsule, per un consumo discreto

Se non ti piace il gusto dell'olio di CBD, puoi sempre passare a capsule o capsule. Sono facili da consumare, perché basta bere un po' d'acqua con loro e il gioco è fatto. Questi ultimi sono vantaggiosi nel senso che sono discreti e puoi portarli ovunque con te senza che nessuno sospetti nulla. Inoltre, puoi sempre conoscere e controllare i tuoi consumi.

La forma vaporizzata per effetti veloci

Questo è un modo piuttosto atipico di consumare CBD. Quest'altra variante ti offre l'opportunità di introdurre il CBD nel tuo flusso sanguigno. È efficace e consente di beneficiare rapidamente degli effetti del cannabidiolo. Lenisce la mente in modo rapido e affidabile.

Poiché il cannabidiolo non è uno psicotropo, la sua vendita e il suo consumo sono regolamentati in Francia. Lo stesso vale per piantare fiori di CBD. D' altra parte, il THC è vietato e l'acquisto e il consumo di prodotti CBD sono vietati ai minori. Questo è particolarmente vero per i prodotti CBD dedicati al benessere sessuale. È il decreto del 22 gennaio 1990 che si applica al codice di sanità pubblica R-5132-86 che si applica in termini di CBD. Non solo deve provenire da una varietà autorizzata di canapa, ma il livello di THC presente deve essere inferiore allo 0,2%. Il CBD è un'alternativa naturale che aiuta a superare l'impotenza. Questa disfunzione erettile è causata dalle tensioni e dai fastidi della vita quotidiana. Dimostrato e testato come efficace, spetta al consumatore trovare la versione giusta di CBD per le proprie esigenze.

Sujets similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.