La presenza di sangue nello sperma: quali sono le cause?

La presenza di sangue nello sperma: quali sono le cause?

L'ematospermia (a volte chiamata emospermia) è la presenza di sangue nello sperma. Gli uomini possono notare che il loro sperma ha una sfumatura rosata, bruno-rossastra o contiene alcune gocce di sangue. Ma queste gocce a volte sono microscopiche e quindi invisibili ad occhio nudo.

Quando gli spermatozoi vengono secreti dai testicoli, fluiscono nelle vescicole seminali, dove si mescolano con gli altri fluidi eiaculatori che compongono lo sperma. Successivamente, lo sperma si unisce ai dotti eiaculatori prima di essere espulso dal pene durante l'orgasmo maschile. Il sanguinamento può verificarsi in qualsiasi fase di questo processo.

La presenza di sangue nel liquido seminale può sembrare preoccupante, ma questo fenomeno generalmente non è grave. L'ematospermia spesso scompare spontaneamente.

Tuttavia, gli uomini che notano la presenza di sangue nel loro sperma dovrebbero assolutamente consultare un medico, soprattutto se notano altri sintomi, come:

– la presenza di sangue nelle urine – dolore durante la minzione, l'eiaculazione o la defecazione – gonfiore dello scroto o dell'inguine – febbre o brividi.

L'ematospermia può essere causata da alcune delle seguenti cause:

– Infezioni sessualmente trasmesse come la clamidia, l'herpes genitale e la gonorrea possono causare sangue nello sperma

– Disturbi della prostata. Un uomo può trovare sangue nel suo sperma se ha avuto una biopsia della prostata o ha una prostata ingrossata. La prostatite (infiammazione della prostata) è un'altra possibile causa.

– La brachiterapia è una tecnica di radioterapia, quest'ultima è usata per curare il cancro alla prostata. Piccoli semi di iodio radioattivo vengono impiantati direttamente nella ghiandola prostatica e questo trattamento può causare ematospermia in alcuni pazienti.

– L'epididimite è un'infiammazione dell'epididimo, il tubo che immagazzina lo sperma prima che venga miscelato con il liquido eiaculatorio. – L'uretrite è un'infiammazione dell'uretra, il tubo che permette di espellere l'urina e lo sperma.

– Lesioni o traumi ai genitali. Questi possono verificarsi in una varietà di situazioni, tra cui un incidente d'auto, fare sport o sesso violento.

– Una vasectomia. Alcuni uomini potrebbero notare sanguinamento subito dopo aver subito questa operazione.

– Cancro. In casi molto rari, l'ematospermia è un sintomo di cancro ai testicoli o alla prostata.

Alcuni uomini possono trovare sangue nel loro sperma quando finiscono per fare sesso o se non fanno sesso da molto tempo.

Se il sangue nello sperma è l'unico sintomo evidente, il trattamento probabilmente non è necessario. Tuttavia, consigliamo agli uomini colpiti di consultare un medico.

Se ci sono altri sintomi, un urologo può eseguire test per determinare la causa dell'emorragia. Questi possono includere spermogramma, analisi delle urine, raggi X, ecografia o esame rettale. Se viene identificata una patologia sottostante, può essere trattata e nella maggior parte dei casi il sangue presente nello sperma alla fine scomparirà. Se si tratta di un'infezione, il paziente dovrà assumere antibiotici per curarla.

Sujets similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.