Problema di erezione durante il sesso: l'origine e le soluzioni

Problema di erezione durante il sesso: l'origine e le soluzioni

I problemi di erezione possono essere molto invalidanti per molti uomini. In effetti, l'incapacità di avere un'erezione abbastanza forte da penetrare nel tuo partner o un problema con un'erezione morbida durante l'atto può essere molto umiliante. E portare a un circolo vizioso associando il rapporto sessuale con una fonte di ansia. Il che può essere dannoso per la tua autostima quanto la tua vita sessuale.

In effetti, questo problema di erezione colpisce molti più uomini di quanto potresti pensare. È spesso associato all'invecchiamento. Ciò non è falso poiché quasi un quarto degli uomini sopra i 65 anni incontra questo tipo di difficoltà. Ma anche il 5% degli uomini sotto i 40 anni può avere difficoltà ad avere un'erezione. O comunque non riuscire a mantenere l'erezione abbastanza a lungo durante l'atto da soddisfare il proprio partner.

Tuttavia, un problema di erezione durante il rapporto non è inevitabile. Puoi avere una vita sessuale appagante e soddisfacente a qualsiasi età, anche quando invecchi.

Questo inizia con la comprensione della natura del tuo problema. Per trovare la soluzione migliore per la tua situazione. Ve li presentiamo tutti in questo articolo completo.

1 Quali sono le cause di un problema di erezione durante il sesso?
2 Soluzioni ai problemi di erezione durante il sesso
3 Le conseguenze di un problema di erezione

Quali sono le cause di un problema di erezione durante il sesso?

Avere un problema di erezione durante il rapporto non è correlato all'impotenza maschile. Infatti, nella maggior parte dei casi, riesci ad avere un'erezione al mattino non appena ti svegli. O anche quando guardi un film di X o ti masturbi. Ciò dimostra che le arterie e i nervi (le parti del corpo che consentono al pene di erigersi) funzionano perfettamente. Tutto è funzionale da questo lato. Quindi il problema viene da altrove.

Stress: la prima causa di un problema di erezione durante la penetrazione

Se il tuo corpo funziona bene e riesci ad avere un'erezione "da solo", un'altra causa spiega perché non puoi mantenere un'erezione durante la penetrazione. Se il tuo corpo non è da biasimare, è perché l'origine è sicuramente psicologica.

E infatti, lo stress è spesso la causa ovvia di un problema di erezione durante il sesso. Se sei ansioso di non soddisfare il tuo partner, o di non resistere abbastanza a lungo da dargli un orgasmo, il tuo corpo ti manderà una scarica di adrenalina.

Uno studio su veterani con stress post-traumatico ha rilevato che questo tipo di stress aumenta il rischio di disfunzioni sessuali di oltre tre volte.

Lo stress e l'ansia a lungo termine possono aumentare alcuni livelli ormonali nel tuo corpo e interferire con i processi del tuo corpo. Può anche portare ad altri problemi di salute che possono causare difficoltà di erezione.

Spento, questo ormone è un po' come la kryptonite della tua erezione. E quando il tuo corpo lo secerne, rischi di non riuscire ad avere un'erezione automaticamente.

Concretamente, questo scarico è spiegato, perché sei ansioso per la tua prestazione. E che hai paura di non riuscire a penetrarlo. Da qui l'origine del tuo crollo, che è mentale e non fisico (fonte).

Il problema del circolo vizioso

Il problema con questa causa mentale del tuo problema di erezione durante il rapporto è che può portare a un circolo vizioso. Se hai avuto un esaurimento nervoso (che può essere spiegato molto semplicemente da una stanchezza improvvisa, una serata troppo ubriaca o una stimolazione sessuale insufficiente), questo può creare un precedente dannoso per la tua autostima.

Allo stress si aggiunge quindi la pressione che questo si ripeta. Ciò aumenterà il rischio che un nuovo guasto ti impedisca ancora una volta di soddisfare il tuo partner. E così via.

Puoi anche preoccuparti che farà domande, che vedrà che hai un'erezione perfetta quando ti svegli o che potrebbe non sentirsi più desiderata da te. La paura di tradirla può anche aumentare la pressione sulle tue prestazioni. Il risultato: guasti ripetuti che non faranno che peggiorare il problema.

Il ruolo della prostata

La tua prostata potrebbe anche essere la causa del tuo problema di erezione durante il rapporto. In caso di rottura durante la penetrazione, la causa sarebbe l' aterosclerosi. Questa degenerazione delle tue arterie può infatti portare a problemi di circolazione.

Questi rallenteranno il flusso sanguigno e quindi ti impediranno di mantenere l'erezione durante l'atto. Se ti è stata rimossa la prostata, potrebbe aver colpito i nervi. Cosa ti impedirà di avere un'erezione facilmente e per molto tempo (fonte)

Altre cause che possono spiegare la tua disfunzione erettile sono:

un livello di testosterone troppo basso ; 15- ipertensione : la pressione alta può contribuire alla disfunzione erettile. Alcuni dei farmaci usati per trattare la pressione alta possono anche causare difficoltà erettili. Secondo gli autori di uno studio, circa il 30% degli uomini con ipertensione presentava anche difficoltà erettili (fonte). – diabete : per avere un'erezione, gli uomini hanno bisogno di vasi sanguigni, nervi e ormoni maschili sani. Devono anche avere desiderio ed essere stimolati sessualmente. Il diabete può danneggiare i vasi sanguigni e i nervi che controllano l'erezione. Conseguenze: anche se hai quantità normali di ormoni maschili e hai voglia di fare sesso, potresti non essere in grado di ottenere un'erezione salda. D'altra parte, se hai il diabete ma adotti uno stile di vita più sano, puoi ridurre i sintomi del diabete e migliorare la tua salute sessuale, come spiega questo studio del 2014 (fonte). – sclerosi multipla (fonte); – problemi vascolari ; – assunzione di trattamenti per la depressione come antidepressivi e ansiolitici (fonte).

Fai attenzione però, perché queste cause fisiologiche devono essere esplorate solo se hai difficoltà ricorrenti a ottenere un'erezione. Non solo un problema di erezione durante il rapporto. Altrimenti, sarà un'origine psicologica (fonte).

Soluzioni ai problemi di erezione durante il sesso

Dopo aver scoperto le cause di un problema di erezione durante l'atto, posizionare le soluzioni che possono porvi rimedio.

Comunica con il tuo partner

Se l'origine del tuo problema di erezione durante l'atto è mentale, la prima soluzione rimane la comunicazione. La prima persona con cui dovresti parlare è un medico. Può aiutarti a chiarire la tua diagnosi.

Ed è soprattutto lui che dovrà prescriverti un trattamento orale, se è questa soluzione che tu desideri privilegiare.

Devi anche essere in grado di discutere questo argomento con il tuo partner. In effetti, può anche soffrire della tua disfunzione erettile. E immagina che sia lei direttamente la causa. Sebbene tu possa essere immensamente frustrato dalla situazione e provare vergogna, è essenziale non evitare l'argomento.

Inoltre, il tuo partner può essere un prezioso alleato per aiutarti a superare questa difficoltà. Non solo rassicurandoti sulle tue prestazioni e aiutandoti a ritrovare la fiducia in te stesso.

Ma anche mostrandoti come soddisfarla in modo diverso, senza il tuo pene (con la tua lingua, le tue dita). Questo dovrebbe alleviare la pressione di un'erezione dura e lunga. Potresti anche provare nuove sensazioni.

In ogni caso, sii aperto e onesto con il tuo partner. Questo è il modo migliore per agire sulla causa principale del tuo problema di erezione durante il sesso: lo stress.

Fare una pausa

Prendersi una pausa dal sesso (soprattutto penetrativo) può essere un'altra soluzione. Gli studi hanno dimostrato che evitare la penetrazione per almeno 2 o 3 settimane può alleviare lo stress.

Fai anche delle pause durante l'atto se senti che lo stress inizia a salire. Per fare ciò, ritarda la penetrazione e concentrati sui preliminari per darti il ​​tempo di essere sufficientemente calmo ed eccitato.

Moltiplica i preliminari

Carezze, baci, parole sensuali… moltiplicano tutti gli stimoli che aumentano il desiderio e raggiungono uno stato di eccitazione.

Trattamenti orali

Alcuni trattamenti medici possono essere interessanti per il tuo problema di erezione durante l'atto. Ci sono molte pillole per l'erezione sul mercato, ma non tutte sono uguali.

Fai attenzione, perché hanno bisogno di essere stimolati sessualmente per agire. Ma permettono di avere un'erezione più a lungo. E riduci il tempo di latenza tra ciascuna delle tue erezioni. Questi sono potenziamenti temporanei che ti permetteranno di avere diversi rapporti di successo. E quindi per ritrovare la fiducia in se stessi.

Questo non ridurrà del tutto il tuo problema di stress. Ma supererai comunque i tuoi guasti momentaneamente. Attenzione, tuttavia, alle controindicazioni e ai rischi di effetti collaterali presentati da questi trattamenti.

Cambia le tue abitudini

Alcuni cambiamenti nella tua vita quotidiana possono anche aiutarti a ottenere risultati migliori nel sesso. A cominciare dalla tua dieta. Perché il sovrappeso e il colesterolo troppo alto possono impedirti di mantenere l'erezione più a lungo. Una dieta salutare per il cuore può anche migliorare la circolazione sanguigna in tutto il corpo, compreso il pene.

Prova a ridurre grassi e zuccheri e ad aggiungere più frutta e verdura alla tua dieta. Raggiungere un peso sano può aiutare a migliorare la disfunzione erettile.

Secondo il Massachusetts Study of Male Ageing, esiste un legame diretto tra dieta e difficoltà erettili. Gli uomini nello studio che mangiavano molta frutta, verdura e cereali integrali, e che evitavano la carne rossa e i cereali trasformati, avevano meno probabilità di soffrire di difficoltà erettili (fonte).

Inoltre, smetti di pensare all'alcol come a un buon afrodisiaco. Non solo può essere controproducente se assumi stimolatori sessuali, ma soprattutto, l'alcol può ridurre la tua capacità di avere un'erezione.

Spiegazioni : L'alcol colpisce tutte le parti del corpo responsabili di una buona erezione. Abbassa i livelli ormonali, incluso il testosterone, danneggia le cellule dei testicoli e delle gonadi. Anche un leggero danno può impedirti di avere o mantenere un'erezione.

Se fumi, prova a smettere. Secondo uno studio, gli uomini che fumano sigarette hanno un rischio molto più elevato di soffrire di disfunzione erettile. Le persone che smettono di fumare hanno maggiori probabilità di vedere una diminuzione della disfunzione erettile rispetto a quelle che continuano a fumare (fonte).

Inoltre, riprendi l'esercizio se sei stato inattivo per troppo tempo. Inizia con sessioni di allenamento cardio o con i pesi da 20 a 30 minuti al giorno. Ti aiuterà ad essere più energico e meno stressato. L'esercizio è anche un ottimo modo per abbassare la pressione sanguigna e migliorare la circolazione (fonte).

Scommetti su soluzioni naturali

Alcuni alimenti, come frutta e verdura, possono avere effetti sorprendenti sull'erezione. Quindi, non esitate a consumare zenzero afrodisiaco, aglio o anche succo di barbabietola, vasodilatatori naturali che migliorano la circolazione sanguigna, forniscono energia e possono prevenire alcune malattie che possono portare a disturbi dell'erezione.

Il melograno è molto ricco di polifenoli, antiossidanti e nitrati, potenti vasodilatatori. Uno studio condotto su 19 persone attive ha mostrato che consumare 1000 mg di estratto di melograno 30 minuti prima di un allenamento aumentava il flusso sanguigno, il diametro dei vasi sanguigni e le prestazioni dell'esercizio (fonte).

Secondo alcuni studi, l'aglio – in particolare i suoi composti solforati, inclusa l'allicina – può migliorare il flusso sanguigno nei tessuti e abbassare la pressione sanguigna rilassando i vasi sanguigni.

Studi sull'uomo e sugli animali hanno dimostrato che lo zenzero riduce la pressione alta, che ha un impatto negativo sulla circolazione sanguigna (fonte).

Consulta un terapista sessuale

Se lo stress è la causa dei tuoi problemi di erezione, consultare un terapista sessuale è una buona soluzione per porvi rimedio. Oltre a prendere di mira i diversi fattori che possono portare ad un aumento della tua ansia, può suggerirti un piano terapeutico per aiutarti a sentirti meglio dal punto di vista sessuale.

La terapia di coppia è anche una buona idea per migliorare la comunicazione tra voi e quindi la qualità della vostra relazione.

Le conseguenze di un problema di erezione

I disturbi erettili non sono privi di conseguenze per gli uomini e la coppia:

Un colpo all'ego : se molti uomini decidono di non parlare della loro disfunzione erettile, queste disfunzioni hanno conseguenze negative (perdita di fiducia in se stessi, problemi dell'ego, ecc.). Se il problema viene risolto rapidamente, gli uomini generalmente si riprendono rapidamente. – Sbalzi d' umore : se la disfunzione erettile persiste, l'uomo può diventare irritabile, chiudersi su se stesso e prendere la minima osservazione come un attacco personale. Per una coppia, tutto questo molto spesso porta a una separazione. – Insoddisfazione femminile : di fronte a un uomo incapace di darle piacere, la donna può sentirsi frustrata. E se il problema persiste, potrebbe trovare conforto altrove.

Sujets similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.