Sangue nello sperma: cause, diagnosi e trattamenti per lo sperma marrone

Sangue nello sperma: cause, diagnosi e trattamenti per lo sperma marrone

Sangue nello sperma: cause, diagnosi e trattamenti per lo sperma marrone

Sborra e sborrata

Il sangue nello sperma può essere preoccupante. In effetti, il colore dello sperma può essere un vero indicatore dello stato di salute degli uomini. Sappi che ci sono molte spiegazioni più o meno serie. Ti diciamo tutto sullo sperma marrone.

1 Come si definisce la presenza di sangue nello sperma?
2 Quali sono le cause del seme marrone?
3 Conseguenze della presenza di sangue nello sperma
4 Diagnosi
5 possibili trattamenti per il sangue nello sperma

Come si definisce la presenza di sangue nello sperma?

Lo sperma marrone è caratteristico dell'emospermia (fonte). Questo colore colorato è spiegato dalla presenza di sangue nello sperma. Questo tipo di fenomeno è raramente grave se spontaneo e non ricorrente, soprattutto negli uomini al di sotto dei 40 anni di età. Tuttavia, è preferibile consultare un medico per escludere ogni ipotesi allarmistica.

Cosa causa lo sperma marrone?

Le cause della presenza di sangue seminale sono variabili. Ricordiamo che lo sperma marrone è generalmente un fenomeno benigno, specialmente per gli uomini sotto i 40 anni. Tuttavia, è meglio consultare un medico per determinare la causa esatta.

Le ragioni più comuni per il sangue nello sperma

Cause più rare di sperma marrone

Conseguenze della presenza di sangue nello sperma

Le conseguenze variano a seconda della causa esatta della presenza di sperma marrone. Di per sé, è possibile suddividere i tipi di sangue nello sperma secondo la frequenza:

Unico: la causa è spesso benigna, soprattutto se hai meno di 40 anni. Quindi, non c'è bisogno di preoccuparsi. Si raccomanda comunque di consultare il proprio medico per accertare la non gravità del fenomeno (fonte). – Ricorrente: se hai più di 40 anni e/o il fenomeno evolve ed è accompagnato da dolore al basso ventre, si consiglia vivamente di consultare il prima possibile. In effetti, questo può essere un segno di un tumore maligno incluso il cancro alla prostata.

Diagnostico

In generale, se l'episodio è unico e puntuale, ti basterà un solo consulto con il tuo medico (fonte). In caso di una complicanza rilevata, potrebbero essere prescritti altri esami per te. Ecco alcune informazioni aggiuntive da sapere sul processo di diagnosi dell'emospermia.

Prima consultazione

In tutti i casi di presenza di sangue nel liquido seminale, è opportuno rivolgersi ad un operatore sanitario per accertarsi che il fenomeno sia benigno. Durante l'appuntamento, il medico inizierà con un esame fisico delle tue condizioni e si assicurerà che non siano presenti altri sintomi.

Cercherà anche di escludere cause più allarmanti come il cancro sentendo i testicoli e cercando segni di infiammazione o infezione. Lo specialista potrebbe anche chiederti la tua storia medica per assicurarsi che il problema non sia dovuto a una malattia cronica o all'ipertensione.

L'esame può talvolta essere integrato da un esame rettale digitale per garantire il buono stato della prostata.

Test aggiuntivi

Se il medico ritiene che il problema non sia insignificante, può indirizzarti a uno specialista come un urologo. È quindi possibile eseguire ulteriori test come (fonte):

Esame del sangue: per studiare la potenziale presenza di malattie sessualmente trasmissibili. – Analisi delle urine: per rilevare la potenziale presenza di batteri in caso di infezione. – Ecografia o risonanza magnetica: per rilevare la presenza di una potenziale ostruzione. – Ecografia transrettale: in caso di potenziale tumore.

Possibili trattamenti per il sangue nello sperma

I trattamenti variano notevolmente a seconda delle cause. In effetti, nella maggior parte dei casi, il medico cercherà di risolvere il motivo del sangue marrone e non solo il sintomo.

Trattamenti domiciliari

L'automedicazione è fortemente sconsigliata. Tuttavia, se hai appena subito un trauma fisico, potrebbe essere consigliabile applicare del ghiaccio sulla parte interessata come i testicoli. In effetti, questo gesto potrebbe impedire l'esplosione dei vasi sanguigni e quindi evitare la comparsa di sangue nello sperma.

Cure mediche

Se il medico diagnostica un'infezione o un'infiammazione, può prescrivere antibiotici (fonte). Se hai più di 40 anni e/o il problema è ricorrente, il medico può prescrivere ulteriori esami con uno specialista come un urologo. Successivamente, il professionista prescriverà un trattamento per curare la causa del sangue nel sangue e non solo il sintomo.

Per concludere, alcune anomalie del liquido seminale come lo sperma giallo, lo sperma trasparente o la presenza di sangue nello sperma possono causare ansia nei soggetti. In effetti, questi fenomeni possono apparire anormali ed è naturale preoccuparsene. Nel caso dello sperma marrone, nella maggior parte dei casi, soprattutto negli uomini sotto i 40 anni, questo fenomeno rimane temporaneo e benigno. Tuttavia, si consiglia vivamente di consultare il proprio medico per escludere qualsiasi altra potenziale causa come il cancro alla prostata.

Sujets similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.